Prevenire l'influenza

La stagione calda è ormai lontana: raffreddore e influenza sono già tra noi. Come proteggersi da germi e batteri? Anche con la pulizia! È importante ricordare che i luoghi chiusi favoriscono il proliferare dei virus, causandone una propagazione a macchia d’olio.

Evitare i luoghi affollati, utilizzare gel disinfettanti per le mani e fare il pieno di vitamina C non è sufficiente. La pulizia in casa, a scuola e sul posto di lavoro è fondamentale, dopotutto sono i luoghi in cui trascorriamo più tempo! Per prevenire l’influenza è importantissimo dare la priorità all’igiene senza sottovalutare il problema.

PICCOLI ACCORGIMENTI NELLA PULIZIA PER DIRE ADDIO ALL’INFLUENZA

  • Il contagio può avvenire per via aerea oppure tramite il contatto di superfici contaminate. Quando starnutiamo e dopo un colpo di tosse, le goccioline di saliva finiscono inevitabilmente su mobili e pavimenti: una pulizia ordinaria è necessaria. Non rimandare per colpa della pigrizia!
  • Utilizza alcool o aceto: le loro proprietà disinfettanti ti aiuteranno a pulire a fondo. L’aceto in realtà non è in grado di eliminare tutti i tipi di batteri, ma è comunque un valido detergente.
  • Arieggiare l’ambiente più volte al giorno è di fondamentale importanza.
  • Se qualcuno ha il raffreddore, svuota spesso i cestini che contengono i fazzoletti usati per limitare la proliferazione di microbi.
  • Per il lavaggio delle stoviglie in casa utilizza la lavastoviglie: le alte temperature elimineranno tutti i microorganismi depositati sulle superfici. Lo stesso vale per i pavimenti: se hai una scopa a vapore riuscirai ad eliminare ogni traccia di germi!
  • Sul posto di lavoro, verificate che l’impresa addetta alle pulizie igienizzi regolarmente tutte le superfici, in particolar modo quelle dei bagni. Il rifornimento di salviette monouso, più igieniche di quelle tradizionali, è un’altro servizio indispensabile.
  • Rubinetti, maniglie delle porte, mouse, computer, smartphone, tappeti e interruttori della luce sono come calamite per i batteri. Sembra banale, ma tenere disinfettati questi oggetti è utilissimo per evitare il contagio. Soprattutto se nello stesso ambiente ci sono persone con l’influenza.

In genere il periodo di incubazione delle forme virali è di un paio di giorni: non devi preoccuparti della pulizia soltanto quando qualcuno a stretto contatto con te è già stato contagiato. È buona norma dedicare tempo e attenzione alla pulizia ogni giorno: germi e batteri sono dietro l’angolo!

COME OPERA LA NOSTRA IMPRESA DI PULIZIE

L’aspetto igienico-sanitario per noi è al primo posto: pianifichiamo gli interventi di pulizia aziendale in modo da avere sempre a disposizione tutto il personale necessario. Ottimizziamo le tempistiche e lavoriamo seguendo un programma dettagliato che prevede: pulizia di pavimenti, scrivanie e macchine da ufficio, igienizzazione delle postazioni di lavoro e dei bagni, sanificazione di reception, sale d’attesa, sale riunioni e sale relax, pulizia di armadietti e spogliatoi, pulizia di punti luce, lampadari e plafoniere.

Con noi sarai al sicuro da qualunque tipologia di germi ed agenti patogeni! Siamo a completa disposizione del cliente con orari di intervento estremamente flessibili: interveniamo sempre al di fuori degli orari lavorativi per in modo che il personale non venga disturbato. Se necessario, i nostri tecnici operano anche in orari notturni.

HAI BISOGNO DI UN’IMPRESA DI PULIZIE? CONTATTACI!

IL PREVENTIVO È GRATUITO!

📲 Chiamaci al numero 035 790023.

📩 Scrivici una e-mail cliccando qui.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *