Pulizia palestre: 3 errori fatali che rovinano gli attrezzi

pulizia palestre

Le palestre e i centri sportivi sono luoghi che vengono frequentati ogni giorno da moltissime persone diverse.

Sono luoghi nei quali, appunto, si fa sport, con tutto ciò che ne deriva.

Spesso si tratta di ambienti caldi, che tendono ad inumidirsi per via del sudore rilasciato dagli atleti, creando la cosiddetta “aria pesante”.

Tutto ciò contribuisce a rendere palestre e centri sportivi dei luoghi particolarmente soggetti alla contaminazione e alla proliferazione di virus e batteri.

Mantenere puliti i luoghi nei quali si pratica sport è fondamentale se si vogliono evitare spiacevoli situazioni.

Ma non si tratta solo di una questione di salute, ma anche di decoro.

Entrare in una palestra sporca e mal tenuta fa passare la voglia di allenarsi a chiunque!

I clienti giustamente scappano, e sottoscrivono un nuovo abbonamento con un’altra palestra.

Ma quali sono le cose che più di tutte dovrebbero essere pulite in una palestra?

Gli errori fatali durante la pulizia delle palestre

Ci sono 3 elementi principali che si trovano nelle palestre e che più di ogni altro necessitano di una profonda e regolare pulizia, e sono:

• i pavimenti

• i macchinari

• i bagni con docce

Ma attenzione, non basta pulirli.

I veri esperti nella pulizia di questi ambienti sanno bene che ci sono delle cose alle quali devono stare davvero attenti o rischiano di compromettere le prestazioni degli atleti e addirittura di rompere i macchinari.

Se le persone che si occupano della pulizia della tua palestra fanno gli errori che ti dirò tra poco se fossi in te li sostituirei con un’impresa di pulizie con personale più esperto.

Vediamo quali sono questi errori che possono costarti caro. 

Errore #1 – Rovinare il grip delle pavimentazioni

Se da piccolo hai avuto modo di fare degli sport in palestra, come basket o pallavolo ti ricorderai di come, in alcune palestre la pavimentazione fosse particolarmente e odiosamente scivolosa.

Sai cosa è successo a quei pavimenti?

Sono stati puliti nel modo sbagliato, ovvero è stata applicata una mano di cera, quando la cera non avrebbe mai dovuto essere nemmeno nominata.

Il pavimento è diventato particolarmente scivoloso, e ora gli atleti nel momento in cui corrono o saltano corrono sempre il rischio di scivolare e farsi del male.

I pavimenti non sono tutti uguali, e quello che può essere l’ideale per una pavimentazione da abitazione non lo è per una palestra.

Errore #2 – Ripulire le parti oleose dei macchinari delle sale pesi

Se frequenti una palestra o un centro fitness forse ti è già capitata quest’altra situazione (come tra l’altro è successo a me diverse volte).

Ti siedi su un macchinario, carichi il peso e nel momento in cui parti con la prima ripetizione ti rendi conto che l’attrezzo non ti segue come vorresti, perché non scorre bene sui binari. 

Che cosa è successo? Semplice, un operatore inesperto addetto alle pulizie ha pulito quel macchinario senza sapere che ci sono delle parti ricoperte di un sottile strato di olio, che va lasciato dove è, altrimenti la macchina non funziona.

Ma non c’è solo questo: la persona che la usa rischia di farsi del male seriamente e la macchina viene danneggiata, con un danno enorme.

Tutto per colpa di una persona che non sapeva esattamente quello che stava facendo.

Errore #3 – Non igienizzare correttamente le docce

Ogni doccia di una palestra o di un centro sportivo viene utilizzata innumerevoli volte nel corso di ogni giornata, motivo per cui necessita di una pulizia profonda più volte al giorno.

La pulizia non può essere effettuata solamente con acqua e sapone.

È importante utilizzare acqua diluita con sostanze antibatteriche a base di cloro, fortemente igienizzanti, seppur senza rischi per la salute umana.

Meglio se nella pulizia si utilizza una pompa, per scrostare anche lo sporco più profondo che si è accumulato nel corso della giornata.

I rischi dell’utilizzare delle docce non pulite nel modo scorretto o superficialmente sono la contrazione di infezioni e di parassiti quali funghi o verruche.

E tu come pulisci la tua palestra?

La tua palestra viene pulita spesso?

Le persone che se ne occupano stanno attente a non commettere gli errori di cui abbiamo parlato?

Se la risposta è NO forse hai bisogno di un’impresa di pulizie con persone specializzate nella pulizia delle palestre e dei centri sportivi.

La nostra impresa di pulizie si chiama BIBO, ha sede a Calusco D’Adda e da quasi 40 anni si occupa della pulizia e dell’igenizzazione degli spazi pubblici. 

Se stai cercando un’impresa di pulizie affidabile puoi contare su di noi: possiamo fare un sopralluogo nella tua palestra per stabilire insieme gli interventi da realizzare e redigere un piano di intervento che sia per te più congeniale, per offrire alle persone che si allenano un ambiente all’altezza delle loro aspettative ma al tempo stesso per non disturbarle durante la loro attività.

Chiamaci alle 035 790023, o se preferisci scriverci compila questo form.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *