Rispettare l'ambiente: noi scegliamo da sempre l’ecologico!

La pulizia può sembrare un attività a basso impatto ambientale, in realtà è bene fare attenzione alla composizione dei prodotti perchè molti sono nocivi e dannosi per l’ecosistema.

UNA SCELTA IMPORTANTE

Da anni abbiamo scelto di lavorare solo con prodotti professionali certificati ECOLABEL, garanzia di qualità ecologica e sostenibilità. La certificazione Ecolabel garantisce che l’intero ciclo di vita del prodotto ha un basso impatto ambientale, vengono premiati soltanto i prodotti e i servizi miglioriQuesto marchio di sostenibilità non ha a che fare soltanto con i prodotti per la pulizia, ma si estende a molte categorie tra cui abbigliamento, calzature ed elettrodomestici. Per saperne di più → clicca qui

UNO DEI (MOLTI) BUONI MOTIVI PER AFFIDARSI A BIBO

L’impegno ambientale! Oltre alla competenza e professionalità, che sono le nostre linee guida da sempre, questa è una scelta essenziale per noi. Si tratta di un valore profondamente radicato nella nostra cultura aziendale ed è sempre stato apprezzato dai clienti. Siamo fermamente convinti che una scelta di questo tipo possa fare la differenza: siamo maestri della pulizia e per questo desideriamo anche un mondo più pulito! Agenti chimici estremamente aggressivi non sono sempre necessari; a volte è sufficiente un prodotto meno invasivo, purché sia di qualità.

Il 5 giugno è stata la giornata mondiale dell’ambiente, per noi è importante fare scelte sostenibili ogni giorno.

HAI BISOGNO DI UN’IMPRESA PER LA PULIZIA INDUSTRIALE, AZIENDALE O CIVILE?

Affidati alla competenza del nostro team, ai vertici del settore dal 1977. Macchinari professionali e tecnici specializzati saranno a tua disposizione per qualunque intervento di pulizia civile, aziendale e industriale. Siamo in grado di operare anche in ambienti tecnici!

PRENOTA ORA O RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

Contattaci senza impegno:

📲 Chiama il numero 035 790023.

📩 Scrivici una e-mail cliccando qui.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *