Pulizia e bonifica di fan coil e climatizzatori

Perché la pulizia e bonifica di fan coil e climatizzatori deve essere effettuata periodicamente? Ogni quanto deve essere svolta? È sufficiente una manutenzione ordinaria?

Perché sanificare periodicamente fan coil e climatizzatori

I rischi derivanti da una mancata manutenzione degli impianti aeraulici sono molteplici.

Infatti, installazioni come fan coil o climatizzatori se non controllati rappresentano un luogo di formazione di agenti patogeni.

La pulizia e bonifica dei canali d’aria è essenziale per prevenire la creazione di virus e batteri, come la legionella, che sono dannosi per l’uomo e portano ad infezioni respiratorie.

Data la serietà delle conseguenze a cui si va incontro, una manutenzione ordinaria spesso non è sufficiente per garantire una qualità dell’aria ottimale. Per questo è necessario affidarsi a dei professionisti del settore per eliminare, e allo stesso tempo prevenire, la formazione di organismi dannosi per la salute.

Ogni quanto svolgere la pulizia di fan coil e climatizzatori

Per garantire un ambiente salubre sono previste sanificazioni dei canali d’aria con cadenze periodiche.

Difatti, le aziende sono obbligate ad effettuare controlli periodici di bonifica e disinfezione dei canali d’aria, con sanzioni penali per i datori di lavoro qualora on fossero rispettati.

In particolare le normative prevedono la manutenzione annuale degli impianti aeraulici nei luoghi pubblici.

Per gli spazi privati, invece, è preferibile verificare la condizione della canalizzazione d’aria due volte all’anno.

COME CONTATTARCI

Noi di Bibo siamo specializzati da oltre 40 anni nella pulizia e bonifica di fan coil e climatizzatori, garantendoti un servizio professionale e tempestivo.

Siamo a tua disposizione in qualsiasi momento per maggiori info o preventivi gratuiti:

☎ 035790023

👉 oppure scrivici una mail

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *