Cristallizzazione dei pavimenti: una soluzione efficace per superfici impeccabili

Le pavimentazioni di marmo e pietra sono indubbiamente esposte a polvere, graffi e calpestio che comportano una grossa perdita di lucidità nel corso del tempo. Per ripristinare queste superfici dall’usura le soluzioni sono molteplici: esistono numerose tecniche di pulizia fai-da-te per la manutenzione ordinaria, ma per ridare lucentezza alle superfici più rovinate ci sono specifiche tecniche professionali. Tra le più comuni ricordiamo:

  • La lucidatura
  • La levigatura a piombo o al diamante
  • La cristallizzazione

Cristallizzazione: di cosa si tratta?

La cristallizzazione dei pavimenti è una tecnica professionale utilizzata per rimuovere patina e opacità da superfici dure usurate. La prima fase prevede un lavaggio a fondo della superficie utilizzando macchinari che detergono ed eliminano eventuali residui di cera.

A questo punto avviene la cristallizzazione vera e propria: un prodotto cristallizzante a base di acido ossalico viene steso sulla superficie utilizzando una monospazzola con disco in lana d’acciao. Il prodotto viene frizionato con forza sul pavimento e questo genera calore. In questo modo si innesca una reazione chimica con il carbonato di calcio presente nella pietra. Il risultato è la creazione di un sottile strato salino sulla superficie del pavimento. Non si tratta di una semplice lucidatura perché la composizione chimica della superficie viene modificata: questo gli conferirà brillantezza e la renderà molto più resistente al calpestio e alla pulizia successivi.

L’ultima fase di questo processo prevede l’eliminazione dei residui utilizzando un disco più morbido. In caso di angoli difficilmente raggiungibili con i macchinari viene effettuata manualmente.

Su quali superfici si può eseguire

La cristallizzazione può essere eseguita su tutti i tipi di marmo, graniglia, palladiana, travertino, cementine e altri agglomerati in pietra di origine calcarea. Il requisito fondamentale è che il materiale contenga carbonato di calcio, cioè l’elemento necessario per innescare la reazione chimica con il cristallizzante.

Vantaggi della cristallizzazione

  • Il trattamento ha una durata dai 3 ai 5 anni, i risultati sono quindi più soddisfacenti rispetto alla lucidatura con cera.
  • La durata è minore rispetto a quella della levigatura ma la lucentezza finale è la stessa. A parità di risultati, la cristallizzazione è più vantaggiosa dal punto di vista economico.
  • Previene graffi e usura dovuta al calpestio
  • Alla fine del trattamento il pavimento avrà una finitura lucida perfettamente uniforme

A chi rivolgersi

Per ripristinare il tuo pavimento assicurati di rivolgerti a dei professionisti. 

Noi di Impresa di Pulizie Bibo siamo esperti nella pulizia di pavimentazioni di grandi e piccoli spazi, industriali e civili.

Abbiamo a disposizione i migliori macchinari per la pulizia dei pavimenti e personale certificato ed esperto in pulizia, lucidatura, cristallizzazione di pavimenti in marmo e ceratura di superfici.

Per una consulenza, un sopralluogo o per ricevere un preventivo gratuito chiamaci al numero  035 790023 oppure scrivici qui.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *