Pulizia ascensori

La pulizia degli ascensori spesso suscita grandi interrogativi: non tutti sanno come comportarsi e chi non se ne preoccupa commette un grave errore. Essendo piccolo e molto frequentato, l’ascensore è un luogo popolato da germi e batteri di ogni tipo. Si tratta di una comodità che sempre più spesso si trova in condomini ed aziende; nonostante non abbia bisogno di particolari attenzioni, una regolare pulizia è necessaria. Se l’ascensore del vostro palazzo non viene pulito di frequente, è ora di impegnarsi ed intervenire! Ne va della vostra salute, ecco qualche indicazione da seguire.

Gli step fondamentali per la pulizia degli ascensori

Prima di tutto bisogna eliminare la sporcizia superficiale, il consiglio è quello di passare l’aspirapolvere sul pavimento del locale per liberarsi della polvere accumulata. Le superfici laterali possono essere pulite utilizzando semplicemente acqua ed un detersivo neutro, magari ad azione disinfettante, non aggressivo. Se conoscete con precisione il materiale delle pareti, potete utilizzare un detergente specifico. Passate con cura sulla pulsantiera: i tasti sono sicuramente la parte dell’ascensore più toccata.

Più frequente è la pulizia, minore sarà la fatica: se il vostro ascensore è stato abbandonato a se stesso per molto tempo, allora consigliamo di passare più volte il panno imbevuto di acqua e detersivo. Per questa operazione è consigliato un panno in microfibra. Per l’asciugatura, utilizzate un panno di cotone pulito. La maggior parte degli ascensori, inoltre, ha un grande specchio su una delle pareti: i prodotti utilizzati per gli specchi di casa sono perfetti. Per ottenere specchi splendenti e senza aloni potete consultare un articolo che abbiamo scritto qualche tempo fa, lo trovate cliccando qui. L’ultimo passaggio consiste nel lavaggio a fondo del pavimento, utilizzando uno spazzolone proprio come fate con i pavimenti di casa .

Piccoli ma importanti accorgimenti

In generale sconsigliamo qualunque detergente che contenga potenti sostanze chimiche: oltre ad essere dannoso per la salute rischia di danneggiare ciò che state pulendo. Anche i prodotti abrasivi sono da evitare.

Molti ascensori hanno superfici in acciaio, la perdita di brillantezza con il passare del tempo è un classico. Per risolvere questo problema e per le macchie ostinate, la maggior parte delle persone decide di affidarsi ai detergenti specifici per la pulizia dell’acciaio. Vi mettiamo in guardia: moltissimi dei detergenti per l’acciaio che si trovano in commercio sono eccessivamente aggressivi e rischiano di rovinare la superficie. Quando si ha a che fare con oggetti d’acciaio, inoltre, è importante non utilizzare candeggina: la reazione chimica che si verifica al contatto crea macchie antiestetiche su tutta la superficie e finisce per comprometterne l’integrità. Per qualunque tipo di dubbio è sempre buona abitudine fare dei test su piccole porzioni della superficie da pulire.

Soluzioni fai-da-te

I migliori detergenti fatti in casa sono quelli composti da acqua e sapone, acqua e aceto oppure acqua e bicarbonato: mix perfetti per qualsiasi tipologia di superficie. Puliscono a fondo e negli ultimi due casi disinfettano anche l’ambiente. Per lucidare alla perfezione l’acciaio, consigliamo invece qualche goccia di olio d’oliva o succo di limone.

Quando rivolgersi a dei professionisti

Gli ascensori vengono giornalmente invasi da un incredibile via vai di persone, che si tratti di un condominio o di un ufficio la disinfezione è indispensabile per evitare che si propaghino malattie ed infezioni. Non è tutto, oltre a pulire l’abitacolo è necessaria una periodica manutenzione della fossa dell’ascensore: si tratta della parte più bassa della struttura portante e generalmente è situata a livello degli scantinati. Al suo interno si annida parecchia sporcizia: nei casi peggiori i rifiuti accumulati finiscono per diventare cibo per insetti e scarafaggi. Oltre ai cattivi odori che potrebbero derivare da una fossa trascurata, si tratta di manutenzione necessaria per preservare il buon funzionamento dell’impianto nel corso del tempo. Per questo tipo di operazione è importante rivolgersi a dei professionisti che intervengano in sicurezza e utilizzando prodotti e macchinari adeguati.

Bibo: l’impresa di pulizie che stavi cercando!

Impresa Bibo è specializzata da oltre trent’anni in pulizie industriali, civili, condominiali, pulizie di uffici, negozi e centri commerciali. Interveniamo con macchinari specifici e prodotti professionali, i nostri tecnici altamente qualificati operano sempre in sicurezza e possono fornirvi un supporto completo per ogni esigenze nella gestione delle attività di sanificazione. Interveniamo anche per quanto riguarda la disinfezione di ascensori, oltre alla pulizia di tutti gli spazi annessi quali portineria, pianerottoli, casellari postali, vetri e portoni di ingresso. Visitate l’intero sito web per avere ulteriori informazioni!

Potete contattarci per un preventivo gratuito, chiamando al numero 035 790023 oppure scrivendoci qui.

Seguiteci sulla nostra pagina Facebook e resterete sempre aggiornati sui nostri consigli per la pulizia: la trovate cliccando qui.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *